Reddito di cittadinanza (RDC)

Il Reddito di Cittadinanza (RDC), disciplinato dal decreto-legge 28 gennaio 2019, n. 4, è un sostegno per famiglie in condizioni disagiate finalizzato al reinserimento nel mondo del lavoro e all’inclusione sociale. Consiste in un beneficio economico accreditato ogni mese sulla Carta RDC, una nuova carta prepagata, diversa da quelle rilasciate per altre misure di sostegno, erogato dall’INPS.

Per i nuclei familiari composti esclusivamente da uno o più persone di età pari o superiore a 67 anni, il Reddito di Cittadinanza assume la denominazione di Pensione di Cittadinanza.

Il Reddito di cittadinanza prevede:

  1. integrazione al reddito: sostegno economico ad integrazione dei redditi familiari;
  2. patti per il lavoro: è associato ad un percorso di reinserimento lavorativo e sociale, di cui i beneficiari sono protagonisti sottoscrivendo un Patto per il lavoro con il Centro per l’Impiego competente territorialmente o un Patto per l’inclusione sociale redatto con i Servizi Sociali del Comune di residenza;
  3. percorsi personalizzati: i cittadini possono richiederli a partire dal 6 marzo 2019, obbligandosi a seguire un percorso personalizzato di inserimento lavorativo e/o di inclusione sociale.

Si ricorda che il beneficio può essere richiesto, dopo il quinto giorno di ciascun mese:

  1. presso Poste Italiane;
  2. in modalità telematica, con il Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID) almeno di Livello 2, accedendo al portale www.redditodicittadinanza.gov.it;
  3. presso i Centri autorizzati di Assistenza Fiscale presenti sul territorio (CAF).

MANUALE REDDITO DI CITTADINANZA
MODELLO DI DOMANDA
MODELLO RDC.COM RIDOTTO
MODELLO RDC.COM ESTESO

Per informazioni: Ass. Soc. Chiara Olivari • tel. 0733.637245 • email. staffats17@umpotenzaesino.it